Productinformatie

Samenvatting


Per meglio ricordare Falcone e Borsellino, partiamo da più lontano. Da quell'undici giugno del 1969, quando si apre il processo di Bari che rompe il silenzio sulla mafia, passando per l'uccisione del giornalista Mario Francese, e Totò Riina, Leoluca Bagarella e Bernardo Provenzano, il sacco di Palermo e la guerra dei Corleonesi. E Francesca Morvillo e Ninetta Bagarella. Le morti di Boris Guliano, Cesare Terranova, Pio La Torre, Rocco Chinnici e Carlo Alberto Dalla Chiesa. La strage di Ciaculli, la nascita del pool antimafia, la stagione dei pentiti, il maxiprocesso. Arriviamo così alle stragi di Capaci e di via D'Amelio. Alla reazione dello Stato e il 41bis, la morte di don Pino Puglisi. Fino a giungere alle relazioni tra mafia e politica. E al silenzio della mafia.

ISBN:
9788806190361
Lees minder Lees meer
Meer informatie
ISBN9788806190361
PublisherEinaudi
TaalItaliaans
Publicatiejaar2017
UitvoeringPaperback
Aantal bladzijdes92
Schrijf uw eigen review
Recensie achterlatenLa mattanza
Uw waardering
Het artikel is toegevoegd aan je winkelwagen